07-02-2018

DE SANGOSSE PER PROTEGGERE LE COLTURE, L’UOMO ED IL FUTURO

 

Al convegno intitolato "Nuove opportunità per l'agricoltura europea" tenutosi nelle sale dell'hotel Villa Medici a Lanciano hanno partecipato tecnici, agricoltori e distributori del settore agricolo .

I relatori sono stati :

il dr. ANGEL MATEO GARCIA responsabile R.S. di SERVALESA società spagnola specializzata nella ricerca e nello sviluppo di prodotti ecocompatibili 

il Prof. WIM VAN DER KRIEKEN, responsabile R.S. di CERADIS spin off dell’Università di Wageningen in Olanda 

Franco Franceschetti Country manager di De Sangosse in Italia .

 

Ci si è soffermati sul fatto che in Europa le richieste sono molto simili :

da un lato la G.D.O. che chiede prodotti Belli, Buoni e Sani ( proibendo quindi l’uso di molte sostanze ) ;

dall’altro l’opinione pubblica che chiede una riduzione dei pesticidi e dell’utilizzo di quei prodotti con fattori di rischio per l’uomo e per l’ambiente .

Per questo il Gruppo De Sangosse, da sempre leader nel settore del bio control , ha presentato il nuovo catalogo annuncia con orgoglio di distribuire in Italia prodotti esenti (o sotto la soglia minima richiesta ) da :

-AMMINE

-CLOROCRESOLO

-PERCLORATI

 

Il dr. Garcia ha poi presentato i nuovi prodotti sviluppati dal centro di ricerca di SERVALESA in collaborazione con i centri di ricerca e sperimentazione :

C.A.A.E. 

CERTIPLANET

S.H.C.

formulati nella fabbrica di SAGUNTO .

Questa linea di prodotti associano un effetto Nutriente, un effetto biostimolante  con un effetto di elicitazione e di barriera che permette di ridurre il numero e migliorare l’efficacia dei trattamenti fitosanitari in particolare nel controllo di:

AFIDI

LEPIDOTTERI 

ACARI 

PERONOSPORA E BREMIA 

OIDIO E BOLLA 

BOTRITE E MONILIA .

Il Prof. WIM VAN DER KRIEKEN, sempre nell’ottica del rispetto dell’uomo e dell’ambiente ha presentato Fytofert S,un prodotto messo a punto dall’Università di  Wageningen con delle caratteristiche uniche essendo un bio zolfo “ digerito " da thiobacillus,                                                                                                     

FYTOFERT S

- Non ha fattori di rischio ( né H317 né altri ) ;

- è ammesso in agricoltura biologica ;

- migliora le qualità organolettiche del vino, della frutta e della verdura  ;

- non degrada Plastiche e Fili zincati ;

- non sporca frutta e verdura ;

- può aiutare i fitofarmaci nel controllo di nematodi, afidi, oidio e ticchiolatura .

Infine si sono proposti programmi di difesa e di nutrizione senza l’utilizzo di prodotti Rameici e di Fosfiti .

Proprio perché nel futuro è prevista a livello europeo  un’ ulteriore riduzione nell’impiego dei fosfiti e la probabile cancellazione di tutti i prodotti contenenti rame .

……e se coltivassimo il domani già a partire da oggi ?

 

Per Informazioni , richieste ed approfondimenti non esitate a contattare  Dr. Gaia Dall’Ara (gaia.dallara@desangosseitalia.it)

 

Ricerca Prodotti
I nostri prodotti


SCHEDE DI SICUREZZA